UA-111326531-1
Wednesday, April 8, 2020

DOPO IL VIDEO UN PROGETTO PER LO STATO SOCIALE NEL MONDO

Posted by Punto Continenti On marzo - 23 - 2020

 

Riportiamo di seguito il commento di Rosalia Martinez, Presidente della PyME (Associazione di piccole e medie imprese messicane) rispetto al video Guerre o Pace (vedere a fondo pagina), ideato dal Giornalista Rainero Schembri e  promosso da UNIPACE (Università Internazionale per la Pace di Roma) e la REA (Radiotelevisioni Europee Associate). Si tratta del primo video della serie I 7 Diritti Capitali (1- Avere una fonte di sostentamento; 2 – Nutrirsi e Vestirsi; 3 – Avere un Tetto; 4 – Curarsi; 5 – Istruirsi; 6 – Avere un’assistenza legale umanitaria; 7 – Ricevere e dare una corretta informazione) intesa a rafforzare lo Stato Sociale su scala internazionale. L’obiettivo è di creare una Federazione Internazionale di Movimenti orientati a sostenere ovunque i Diritti Capitali, basandosi soprattutto su due componenti essenziali: il mondo scientifico e accademico e il mondo dell’informazione.

Per l’Italia i rapporti con le altre Università verranno seguiti da Enea Franza, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università per la Pace di Roma. I contatti, invece, con gli organi d’informazione (giornali, radio, televisioni, web) verranno gestiti dalla REA, Associazione presieduta da Antonio Diomede. E’ previsto che a breve termine il Coordinatore per l’Italia e, provvisoriamente, della Rete Internazionale per un nuovo Stato Sociale, Rainero Schembri, inviterà ufficialmente, mediante una Lettera d’intenti, Rosalia Martinez, a presiedere la Rete messicana sull’esempio di quanto è previsto per gli altri Paesi.

Lettera tradotta in italiano di Rosalia Martinez sul video Guerre o Pace.

Completamente d’accordo con questo documentario della REA, con l’opinione espressa da ciascuno dei personaggi intervistati e con l’ideatore del video Rainero Schembri. Secondo la mia modesta opinione, ciò che sta dietro a questa faccenda che ci sta facendo soffrire in questo momento momento in tutto il mondo, ha uno sfondo, una sua ragione, un suo perché, ed è esattamente la necessità che nel nostre pianeta le cose cambiano in meglio, che i governi diventino più consapevoli e sensibile ai 7 Diritti di capitale dei cittadini. In Messico in questo momento abbiamo un presidente della Repubblica molto sensibile ai 7 Diritti Capitali, che opera ispirandosi al principio “Per il bene di tutti …”

Nel rispetto del principio che prima viene il  Povero “il Governo sta offrendo una fonte di sostentamento a milioni di poveri e disoccupati in cambio di attività a beneficio della comunità o sui campi, attraverso la concessione di una carta di credito personale senza intermediari, in modo che il denaro arrivi per intero a destinazione, consentendo alle persone di nutrirsi e vestirsi. Inoltre, i bambini che frequentano le scuole pubbliche dall’asilo all’università sono sostenuti con borse di studio comprendenti un contributo in denaro mensile, nonché la fornitura di beni necessari, libri e uniformi. E’ stato, inoltre, il primo Presidente a garantire  una pensione a tutti gli anziani, alle persone con disabilità, alle madri single e ai giovani attraverso uno stipendio utile a imparare a lavorare! Infine, sta combattendo la corruzione legata all’acquisto di medicinali che vengono invece offerti gratuitamente a tutti i cittadini.

Il Governo sta costruendo e attrezzando nuove scuole nelle regioni estremamente povere del paese: il sud e il sud-est del Messico. Ogni giorno alle 7:00 di mattina il Presidente presenzia conferenze stampa televisive senza concedere alcun copyright, fornendo informazioni di prima mano ai cittadini attraverso anche le piccole radio e televisione. Per i messicani rimane una sola aspettativa: l’assistenza legale umanitaria. Ciò sarà possibile quando verrà sconfitta la corruzione  nella magistratura, che non è sotto il controllo del presidente che rappresenta il potere esecutivo. In Messico con Andres Manuel Lopez Obrador siamo sulla buona strada per raggiungere il rispetto dei 7 Diritti Capitali, nella dura lotta contro i ricchi ‘conservatori’ che sono nemici dei diritti sociali e che, ovviamente, lo stanno criticando e ostacolando, ma il Presidente ha il sostegno di milioni di messicani che hanno bisogno di far prevalere i loro Diritti sui Capitali.

Rosalia Martinez

Presidente PyME – Competitividad Empresarial para Mexico

 

Lettera originale

Totalmente de acuerdo con este documental de la REA, con la opinión vertida por cada uno de los personajes entrevistados y con el ideador del video Rainero Schembri. En mi humilde opinión lo que hay detrás de la situación que estamos padeciendo en estos momentos en todo el mundo, tiene un fondo, un motivo, un porque, y ese es justamente el que en este planeta las cosas cambien para bien, que los gobiernos sean mas conscientes y sensibles a los 7 Derechos Capitales de su población. En México tenemos en este momento un Presidente de la República muy sensible a los 7 Derechos Capitales, ha implementado acciones bajo el principio “Por el Bien de Todos…

 

Primero los Pobres” así esta ofreciendo una fuente de sustento a millones de pobres y desempleados a cambio de actividades en beneficio de su comunidad local o el campo, depositado mediante un tarjeta bancaria personal sin intermediarios, para que les llegue el dinero a la gente “sin moche” completo al 100% y así tengan la posibilidad de nutrirse y vestirse. A los hijos que asisten a escuelas publicas desde el nivel kinder hasta universidad, los apoya con becas consistente en dinero mensual, útiles , libros y uniformes. Fue el 1er Gobernante de México en dar una pensión a todos los de la 3a edad, a las personas con discapacidad, a las madres solteras y a los jóvenes les esta pagando un sueldo para que aprendan a trabajar!. Esta combatiendo la corrupción en la compra de medicinas para ofrecerlas gratuitamente a todos los ciudadanos.

 

Esta construyendo y equipando nuevas escuelas en las regiones en pobreza extrema del país: el Sur y Sureste de México. Esta dando personalmente diario a las 7:00 am conferencias de prensa televisadas y sin derechos de autor para nadie, dando acceso a información de 1a. mano a la ciudadanía y a la pequeña radio y televisión. Solo queda un pendiente al que los mexicanos podremos acceder: tener asistencia legal humanitaria y eso sera cuando terminemos con la corrupción en el Poder Judicial, que no esta bajo el control del presidente que representa al Poder Ejecutivo. En México con Andres Manuel Lopez Obrador vamos por buen camino para el cumplimiento de los 7 Derechos Capitales, se esta enfrentando a la furia de los ricos Anti Derechos Capitales, por supuesto lo están bloqueando, criticando y atacando los “conservadores”, pero El tiene el apoyo de millones de mexicanos que necesitamos hacer valer nuestros Derechos Capitales.

Rosalia Martinez

Presidente PyME – Competitividad Empresarial para Mexico

 

Video GUERRE O PACE

 

Comments are closed.

AGENDA 2030 – Promosso dalla REA

Tre obiettivi: 1) il Pluralismo dell’Informazione; 2) il Rafforzamento dello Stato Sociale Democratico; 3) la Promozione di uno sviluppo economico ecosostenibile.  […]

COSA SI ASPETTANO DALL’EUROPA

Riflessioni, suggerimenti  e critiche riguardanti il futuro dell’Europa da parte di personaggi e normali cittadini.          COSA […]

STORIA E VIAGGI CULTURALI

Dall’Antica Roma ai giorni nostri, dalle splendide località italiane ai posti più sperduti nel mondo, viaggi singoli o in gruppo organizzati dalla REA […]

PANORAMA

  Incontri Internazionali – Personaggi italiani ed esteri – Eventi  – Essenzialisti promotori di una migliore Qualità della vita    […]