UA-111326531-1
Sunday, November 29, 2020

TEATRO VASCELLO: 2 SPETTACOLI IN STREAMING

Posted by Punto Continenti On ottobre - 30 - 2020

Foto di scena di due spettacoli in streaming

 

Punto Continenti è assolutamente solidale con il mondo del Teatro che si trova, a causa del Covit, in uno dei suoi momenti più difficili. Di seguito riportiamo le schede di presentazione di due interessanti lavori proposti in streaming dal Teatro Vascello di Roma (sicuramente uno dei più culturalmente elevati teatri italiani): ‘La consuetudine frastagliata dell’averti accanto’ e ‘La danza della realtà” . 

La consuetudine frastagliata dell’averti accanto

Un uomo sulla quarantina, Elia, studente di fisica applicata, solo davanti al pubblico, racconta di quando, quella stessa mattina, ha infilato un tagliacarte a forma di scimitarra birmana giù per la gola del professor De Marchi, il suo mentore, colpevole quest’ultimo di aver rifiutato la sua relazione sulla scomposizione del tempo “in unità sempre più minime, ma pur sempre osservabili e-in fin dei conti-controllabili”. Si apre una porta. Segue una nota fastidiosa e un lunghissimo silenzio. Ed ecco che il racconto ricomincia da capo, conducendoci però questa volta all’interno di una casa. La casa di Elia. Dove ad attenderlo c’è Laura, altra protagonista di questa storia, in tenuta da casalinga disperata e decisamente anni ’80 nel look. Indossa un grembiule in fretta e furia. Quindi aprela porta. I due si salutano: “Cielo e mare…”, “Universo…”. Sembrano le battute di uno spot scadente. E forse lo sono. Un uomo, una donna e una cucina. Questi gli elementi della nostra storia. Il pubblico segue l’avvicendarsi del loro rapporto, attraverso una narrazione frastagliata e frammentata che pindaricamente balza avanti e indietro nel tempo,costringendo gli spettatori a ricostruire con minuzia e attenzione quanto accaduto durante il loro primo incontro, il 9 luglio 1982 in un bar, “anzi no: in un circolo universitario in cui la somministrazione degli alcolici non è affatto interdetta”. Una sciarpa rossa segna inesorabilmente il destino di uno dei due personaggi e diventa lo spartiacque tra ciò che avrebbe potuto essere e ciò chenon sarà mai. Una possibilità mancata. La dilatazione di un istante. E una vita assieme. Queste tre cose, assieme, sono La consuetudine frastagliata dell’averti accanto. Lo spettacolo è stato presentato in anteprima il 23 e il 24 novembre 2018 a Roma a Carrozzerie n.o.t.

LO SPETTACOLO andrà IN SCENA IN DIRETTA streaming

28-29-30 e 31 ottobre 2020

mercoledì – giovedì – venerdì – sabato h 21

coop La Fabbrica dell’Attore

La Consuetudine Frastagliata dell’Averti Accanto

Di Marco Andreoli

Con Claudia Vismara e Daniele Pilli

produzione La Fabbrica dell’Attore – Teatro Vascello, Compagnia i Poli a K.O.V.

 x x x x x x x x x x 

 

LA DANZA DELLA REALTA’

Il 4 e il 5 novembre alle ore 21 il Teatro Vascello di Roma ospiterà il debutto nazionale della nuova produzione della compagnia Atacama: La danza della realtà, progetto firmato da Patrizia Cavola e Ivan Truol, ispirato all’universo di Alejandro Jodorowsky. Lo spettacolo mescola elementi di danza/poesia fisica a un lavoro di costruzione delle immagini pittorico e visionario. La colonna sonora fatta di musiche, sonorizzazioni, silenzi, voci, è realizzata appositamente dal compositore Sergio De Vito con il suo gruppo Epsilon Indi in sinergia con i coreografi, rinnovando così una proficua collaborazione iniziata nel 1990.

Il progetto coreografico La danza della realtà prosegue la ricerca ispirata all’universo di Alejandro Jodorowsky che, come primo step, aveva dato vita allo spettacolo Galleggio, Annego, Galleggio.La ricerca parte dalla lettura di Cabaret Misticoe delle brevi storie che le diverse culture e tradizioni filosofiche ci hanno lasciato – Sufi, Buddhiste, Alchemiche, Koan, Haiku, Zen, Tibetane – che Jodorowsky riporta nel libro. L‘ideazione dell‘allestimento scenografico è a cura dei coreografi Patrizia Cavola e Ivan Truol e prevede la realizzazione di una pista circolare che delimita lo spazio e rimanda all’arena di un circo. La luce taglia e organizza lo spazio scenico in modo da creare una scenografia impalpabile, fatta di luce e ombra. La luce è parte integrante dello spettacolo e si integra nella drammaturgia nel suo complesso. Tema centrale la complessità del vivere contemporaneo e la natura antica, ancestrale dell’uomo che permane anche nella contemporaneità. Fragilità, conflitti, relazioni, innocenza, violenza. Velocità, ritmo incessante. Poesia e grottesco si miscelano. Un viaggio attraverso le contraddizioni dell’essere umano con attenzione a sorriderne poiché “Il sapere e il riso si confondono” (Ludwig Wittgenstein)».

 

DEBUTTO NAZIONALE andrà IN SCENA IN DIRETTA streaming

3- 4 – 5 novembre 2020 martedì,mercoledì, giovedì ore 21

COMPAGNIA ATACAMA

LA DANZA DELLA REALTÀ

Ideazione, Coreografia, Regia, Luci Patrizia Cavola – Ivan Truol

Con Nicholas Baffoni, Marco Cappa Spina, Valeria Loprieno, Cristina Meloro, Camilla Perugini

Musiche OriginaliEpsilon Indi

Costumi Milena Corasaniti

Organizzazione Emanuela Mino

Amministrazione LetiziaCoppotelli

Management e distribuzioneTheatron 2.0

Produzione Atacama

Con il contributo di MIBACT – Dipartimento Dello Spettacolo

REGIONE LAZIO Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili

In coproduzione con Paesaggi del Corpo – Festival Internazionale Danza

Contemporanea

Residenza La Scatola Dell’Arte

 

Comments are closed.

REA INTERNATIONAL – NOTIZIARIO FLASH

NOTIZIARIO FLASH RE INTERNATIONAL PAESE CINA: Da grande inquinatore a padrone delle energie alternative Videolink COVID 19 a servizio dell’intelligenza […]

COSA S’ASPETTANO DALL’EUROPA

Riflessioni, suggerimenti  e critiche riguardanti il futuro dell’Europa da parte di personaggi e normali cittadini.          COSA […]

STORIA E VIAGGI CULTURALI

Dall’Antica Roma ai giorni nostri, dalle splendide località italiane ai posti più sperduti nel mondo, viaggi singoli o in gruppo organizzati dalla REA […]

PANORAMA

  Incontri Internazionali – Personaggi italiani ed esteri – Eventi  – Essenzialisti promotori di una migliore Qualità della vita    […]