UA-111326531-1
Friday, February 26, 2021

WWW.REASAT.IT : IL SITO DEL MOVIMENTO TUTELA SOCIALE

Posted by Maurizio Miranda On febbraio - 20 - 2021

Libera informazione in libero Stato  è il principio base del Movimento per la Tutela Sociale (in breve MTS): un Movimento d’opinione che punta essenzialmente sulla forza delle idee e sulla volontà  di trasformarle in risultati concreti. Mai come in questo momento si avverte così forte su scala planetaria l’esigenza di una più consistente tutela sociale di fronte alle triplice crisi economica, ambientale e pandemica. Una crisi alimentata dalle scellerate politiche neoliberali degli ultimi 20 anni in cui i Governi altro non hanno saputo fare che svendere i poteri dello Stato mentre prendeva il sopravvento la finanza capitalistica imponendo le sue regole speculative mediante l’allegro spostamento dei capitali e della produzione italiana all’estero.  Alle crisi economiche ed ambientali si è aggiunta la crisi sanitaria dovuta alla pandemia da Covid 19 che tutti stiamo soffrendo. Ma se non fermiamo la crisi ambientale ed ecologica a livello nazionale e planetario quante altre pandemie dovremo aspettarci? Di fronte alle tre crisi come sta reagendo la Politica e i principali Poteri vigenti?

 

Il Potere politico, oltre ad essere culturalmente inadeguato,  è indaffarato in estenuanti lotte intestine che non lasciano spazio per occuparsi delle sofferenze dei cittadini meno abbienti e delle piccole e medie imprese. Per cui si assiste a un costante venir meno dello stato sociale ed occupazionale.Il Potere Finanziario e delle Banche si è enormemente rafforzato fino al punto da vederlo  trasformato in ente regolatore dei mercati con potere decisionale anche nella produzione dei beni e dei servizi. Il terzo Potere, quello Mediatico, è accentrato in poche mani per cecità di quella politica neoliberale secondo la quale tutto ciò che è piccolo va soppresso specie nel campo della comunicazione dove si gioca a spostare il consenso di grandi masse. In tale gioco il Movimento Tutela Sociale deve farsi valere organizzando il terzo polo informativo dell’emittenza radiotelevisiva locale, dei social e della carta stampata gratuita. Non farlo sarebbe sciocco. Sarebbe altrettanto sciocco autolimitare la nostra azione associativa unicamente alla contingenza mentre i grandi gruppi mediatici, finanziati direttamente o indirettamente dalle lobbies delle Reti Nazionali e della Finanza, continuano a macinare leggi sempre più restrittive della libertà e uguaglianza dei cittadini nei loro diritti costituzionali.

 

Il Movimento nasce come evoluzione del Progetto Sociale avviato nel 2017 da diversi operatori della comunicazione e persone sensibili alle tematiche sociali, nonché da autorevoli rappresentanti di organismi e associazioni impegnate nel sociale. Fermamente convinti che la comunicazione sia alla base di ogni vera riforma, il Movimento Tutela Sociale intende svolgere un’intensa attività informativa attraverso le radio e le televisioni (soprattutto a livello locale), i giornali, i siti Web, nonché mediante la produzione e diffusione di filmati, pubblicazione di libri, giornali online, ecc. Tutto ciò in collaborazione con il Mondo accademico e scientifico, il Mondo dell’informazione, le Associazioni del Terzo Settore, il Mondo artistico e culturale, gli Artigiani e il Mondo Agricolo, le piccole e medie aziende della produzione e dei servizi nonché di tutti i corpi intermedi che non trovano la giusta rappresentanza.

OBIETTIVI DEL MOVIMENTO

Il MTS intende affermare soprattutto 7 Diritti Capitali:

1) Diritto al Lavoro o al Reddito Universale

2) Diritto a una sana Alimentazione

3) Diritto allo Studio

4) Diritto alla Casa

5) Diritto alla Salute

6) Diritto a un’Assistenza Legale Umanitaria;

7) Diritto a informare ed essere informato

Il Movimento Tutela Sociale, intende inoltre perseguire:

  1. a) La tutela ambientale e i diritti di tutti gli esseri viventi;
  2. b) le nuove tecnologie avanzate del digitale e dell’automazione intese come servizi per migliorare la qualità della vita;
  3. c) Il rafforzamento del Welfare in Italia, in Europa e su scala internazionale;
  4. d) La tutela delle Comunità italiane all’estero, nonché delle minoranze estere in Italia;
  5. f) La valorizzazione delle attività artigianali, artistiche, culturali e sportive;
  6. g) La valorizzazione della Storia e dell’Arte come motori del rilancio economico e del turismo;
  7. h) Ogni altra iniziativa utile a migliorare la qualità della vita.

Adesioni al Movimento

Il Movimento non ha alcuna finalità di lucro. L’adesione è libera e volontaria e comporta semplicemente la condivisione dei principi, dei programmi e dell’azione del MTS.

Per il raggiungimento dei suoi obiettivi il Movimento punta su una vasta alleanza con: Mondo accademico e scientifico; Organi d’informazione (soprattutto locali); Associazioni del Terzo SettoreMondo artistico e culturale, Artigiani  e tutti i Corpi intermedi che non trovano la giusta rappresentanza. L’opera di convinzione va estesa dal semplice cittadino fino al Presidente della Repubblica.

Chi siamo

Il Movimento Tutela Sociale è nato su iniziativa di un gruppo di persone e organismi operanti sul piano sociale, accademico, informativo e culturale e si rivolge a tutti i cittadini sensibili alle tematiche sociali. Il Movimento intende contribuire attraverso i suoi Dipartimenti e Gruppi di Lavoro al miglioramento delle condizioni sociali e ambientali, nonché a preservare la libertà e il pluralismo dell’Informazione. Il Movimento non è espressione di alcun partito politico. I suoi principi essenziali si trovano nel Manifesto del Movimento. Il Movimento Tutela Sociale promuove una Federazione di Movimenti e organizzazioni che hanno come obiettivo principale quello di rafforzare i diritti sociali e ambientali in tutte le Regioni Italiane. A tale fine darà spazio alle varie voci, programmi e candidature che stanno maturando in tutto il Paese per imprimere una svolta concreta alla politica italiana.

Il Movimento Tutela Sociale è stato promosso da
Presidente:
Antonio Diomede (Presidente della REA, Radiotelevisioni Europee Associate)
Coordinatore Generale:
Rainero Schembri (Giornalista professionista)
Promotori:
Enea Franza ( Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Internazionale per la Pace – Roma )
Deborah Pacifico (Handball – CONI)
Giuseppe Sugamele (Segretario Nazionale del Sindacato Libersind-Confsal)
Salvatore Viglia (Avvocato).
Videoclip del Movimento:
Voce e musica di Alex Silipo; testo di Rainero Schembri
Logo:
ideazione di Paolo Lunghi
Web Design:
Massimo Marconi

x x x x x x x x 

Videoclip del Movimento Tutela Sociale (con traduzione in inglese)

Comments are closed.

MOVIMENTO TUTELA SOCIALE

  MOVIMENTO TUTELA SOCIALE Giuseppe Sugamele (Segretario Generale del Sindacato Libersind) Il nuovo ruolo del Sindacato Videolink Rainero Schembri – […]

COSA S’ASPETTANO DALL’EUROPA

Riflessioni, suggerimenti  e critiche riguardanti il futuro dell’Europa da parte di personaggi e normali cittadini.          COSA […]

STORIA E VIAGGI CULTURALI

Dall’Antica Roma ai giorni nostri, dalle splendide località italiane ai posti più sperduti nel mondo, viaggi singoli o in gruppo organizzati dalla REA […]

PANORAMA

  Incontri Internazionali – Personaggi italiani ed esteri – Eventi  – Essenzialisti promotori di una migliore Qualità della vita    […]