UA-111326531-1
Friday, May 7, 2021

ROSALIA MARTINEZ: ‘PANCHINE ARTISTICHE’ PER IL SOCIALE

Posted by Rosalia Martinez On aprile - 6 - 2021

Foto: da sinistra la sindaca di Città del Messico, Claudia Sheimbaun, Rosalia Martinez, Víctor Hugo Romo de Vivar Guerra (sopra)  e Ulisse Labrador (sotto). Sullo sfondo il Municipio Miguel Hidalgo di Città del Messico.

 

Rosalia Martinez, responsabile in Messico del Movimento Tutela Sociale (Movimiento Protección Social, un Movimento d’opinione internazionale), e Presidente di PyME Messico (Associazione di piccole e medie industrie messicane) segnala una ‘buona gestione’ amministrativa che sta avvenendo nel famoso Municipio di Miguel Hidalgo della Capitale Città del Messico. Per la Martinez, in una ipotetica gara internazionale per stabilire le città e i quartieri che rispettano maggiormente i 7 Diritti Capitali auspicati dai vari MTS nel mondo (giusto per ricordare: 1 – Diritto al Lavoro o al Reddito Universale; 2 – Diritto a una sana Alimentazione; 3 – Diritto allo Studio; 4 – Diritto alla Casa; 5 – Diritto alla Salute; 6 – Diritto a un’Assistenza Legale Umanitaria; 7 – Diritto a Informare ed essere Informato) il famoso Municipio di Miguel Hidalgo avrebbe tutte le carte in regola per collocarsi in cima alla lista. In effetti, da quello che lei descrive, c’è da essere ottimisti. Ancora una volta si dimostra, comunque, che non sono tanto i fattori economici quanto la volontà e le scelte politiche a determinare la realtà delle cose e degli eventi. (Rainero Schembri, Coordinatore del Movimento Tutela Sociale)

 

Le panchine artistiche sono solo l’ultimo anche se piccolo esempio di ciò che molti amano definire La Quarta Trasformazione del Messico. Nel Municipio Miguel Hidalgo, il più importante dei 16 Municipi della Capitale Città del Messico, è stata avviata un’iniziativa che sta riscuotendo un notevole successo: lungo le rive della Loma Hermosa e all’interno di una realtà urbana di oltre 100.000 m2, sono state allestita diverse panchine dipinte da noti artisti. In pratiche queste opere d’arte  dividono i 30 quartieri lussuosi dai 59 quartieri con alti tassi di emarginazione. Da registrare che l’intero Municipio Miguel Hidalgo è abitato da 400mila persone (molte delle quali sono straniere), ospitando musei, grandi parchi, castelli, laghi, ambasciate, nonché le  più importanti aree storiche e turistiche della Città, insieme all’unico Centro Fieristico Internazionale dell’America Latina integrato da un Ippodromo, un Casinò e, addirittura, da una fattoria.

 

Ma torniamo alla originalissima mostra artistica. Essa è stata ideata dal Presidente del Municipio Víctor Hugo Romo de Vivar Guerra (eletto già due volte)  e da Ulisse Labrador, nella veste di  direttore Esecutivo dell’Assemblea Municipale attualmente Victor Romo è in corsa per un nuovo mandato presidenziale (2021 – 2024) mentre Ulisse Labrador, è il candidato per la sinistra alla carica di ‘Diputato”  per il distretto XIII di Miguel Hidalgo (quello che in in Italia chiamiamo Assessore). Entrambi hanno contribuito a raggiungere una serie di risultati apprezzati da una buona parte della popolazione: del resto, quest’area da sola rappresenta ormai il 5% del Pil messicano e il 25% dell’intera Capitale. Tale sviluppo ha consentito di ridurre sensibilmente gli squilibri sociali, creando una serie di lavori socialmente utili in grado di assorbire ben 8 mila cittadini, con conseguente riduzione  della piaga della criminalità organizzata (le forze dell’ordine sono passate da 20 a 500, le pattuglie da 17 a 192 e le telecamere di sorveglianza da 17 a 3.000. Risultato: Miguel Hidalgo è diventata una delle zone più sicure del Paese.  Inoltre è stata dedicata una particolare attenzione alle condizioni igieniche, alla forniture dell’acqua corrente e pulita, alle cure sanitarie: tutti bisogni essenziali per la collettività e necessari per contrastare la pandemia.

 

Si poi cercato di risollevare anche psicologicamente la popolazione, in buona parte traumatizzata e abbattuta a causa del Covid. In questo caso è stato fatto ampio ricorso alle attività culturali e artistiche. Ad esempio, è nata l’idea di far circolare un bus speciale, ribattezzato ‘Chamba Bus’, che gira per il Municipio alla ricerca di artisti itineranti, con l’obiettivo di promuoverli e di presentarli in vari ambienti. Va detto, comunque, che il bus gira anche alla ricerca di persone operanti nei settori tecnico e professionali, per metterli in contatto con i datori di lavoro. Naturalmente per tutte queste attività l’amministrazione sta facendo un largo ricorso ai moderni sistemi telematici. In ogni caso, insieme all’arte, che sicuramente fa bene allo spirito, si è cercato di elaborare anche delle soluzioni concrete, soprattutto nei riguardi delle persone in difficoltà economiche. Con particolare impegno il Presidente del Municipio è riuscito a introdurre, ad esempio, una speciale tessera per l’acquisto di cibo, della quale hanno potuto beneficiare oltre 16 mila cittadini (soprattutto madri sole o anziani con disabilità). Inoltre, è stata messa in piedi un’efficiente assistenza medica domiciliare, basata molto sulla prevenzione. Non sono mancati, infine, anche degli interventi di ristoro e di sostegno delle attività imprenditoriali, soprattutto nel campo della ristorazione, del settore alberghiero e del turismo: provvedimenti che hanno consentito agli imprenditori non solo di fare fronte alle spese correnti ma anche a pagare gli stipendi dei dipendenti.

 

Chiunque abbia visitato il Municipio di Miguel Hidalgo negli ultimi anni può testimoniare il grande impegno dedicato dall’amministrazione allo sviluppo delle infrastrutture, del commercio, della ripavimentazione delle strade, della ristrutturazione dei mercati, dei parchi pubblici, nonché della creazione di piccole biblioteche e centri culturali. Ovviamente, tutti questi lavori, incluse alcune grandi opere infrastrutturali, hanno potuto beneficiare del supporto della sindaca della Città, Claudia Sheimbaun, conosciuta anche come la Sindaca Scienziata che, tra l’altro, ha contribuito al Premio nobel per la pace nel 2007 assegnato al Gruppo Intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico. Per il cronaca, questo Gruppo (Intergovernmental Panel on Climate Change – IPCC) è un foro scientifico creato nel 1988  da due organismi delle Nazioni Unite: l’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) e il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) allo scopo di studiare il riscaldamento globale. Da rilevare, poi, che la Sheimbaun viene attualmente considerata uno dei membri più autorevoli di Morena, il partito del Presidente del Messico Andrés Manuel Lopez Obrador. Molti la accreditano, addirittura, come possibile futura Presidente della Repubblica Messicana (in questo caso diventerebbe anche la prima donna Presidente).

 

Per concludere, a mio parere, se venisse stilata una classifica delle città o quartieri nel mondo che maggiormente rispettano i 7 Diritti capitali promossi dal Movimento Tutela Sociale (che in Messico si declina come Movimiento Protección Social), credo che in questo momento il Municipio messicano di Miguel Hidalgo avrebbe sicuramente le carte in regola per competere ai massimi livelli. Lo dico seduta tranquillamente (e indossando la maglietta del Movimento)  su una delle stupende panchine di Loma Hermosa, pianificate dal giovane e dinamico Ulisses Labrador Hernandez (in collaborazione con Julio Villafanet) e  decorate da grandi artisti capaci di esaltare le qualità della vita dei cittadini.

 

x x x x x x

Video-clip La Nueva Era Social 

 

Comments are closed.

MOVIMENTO TUTELA SOCIALE

  A) – INTRODUZIONE – B) 7 DIRITTI CAPITALI – C)  SERIE VIDEO – D) ALTRE INIZIATIVE    A) INTRODUZIONE […]

REA INTERNATIONAL

CONTINENTI & ORGANIZZAZIONI – PAESI – VIDEOCLIP   CONTINENTI & ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI    AMERICA LATINA Sentir Latino – Intervista a Rainero […]

ARTISTI, STORIA, VIAGGI CULTURALI

  ARTISTI – STORIA – VIAGGI CULTURALI   Artisti Arbore Renzo (Showman) –  Videolink Avati Pupi– (Regista) – Videolink Bongiovanni Felicia – (Soprano) – Videolink […]

PERSONAGGI & EVENTI

  PERSONAGGI & EVENTI Acevedo Carlos Moreira – Cultura: per la chiesa non è un optional – Videolink Anguissola Chiara – […]