UA-111326531-1
Monday, May 25, 2020

RADIO DIGITALE: INCONTRO REA – AUTORITA’ DELLE COMUNICAZIONI

Posted by Punto Continenti On dicembre - 18 - 2019

Foto: un momento dell’incontro

 

Di seguito riportiamo una sintesi dell’incontro che la REA (Radiotelevisioni Europee Associate) ha avuto a Roma all’AGCOM con le autorità delle Comunicazioni. Si è parlato soprattutto di Radio Digitale: un tassello fondamentale nella difesa del pluralismo dell’informazione, primo obiettivo del Gruppo di Pressione REA (vedere e condividere su Facebook la PAGINA DEL GRUPPO DI PRESSIONE REA – https://www.facebook.com/gruppodipressionerea/?modal=admin_todo_tour ). 

 

Ieri si è concluso il previsto incontro tra Autorità delle Comunicazioni e la REA (Radiotelevisioni Europee Associate) sul tema della evoluzione della Radio di Marconi  in Radio Digitale. L’Autorità  ha proposto la pianificazione delle frequenze VHS, canale 12 della banda terza, per l’utilizzo della tecnologia DAB+ – Digital Audio Broadcasting la quale era considerata una tecnologia avanzata se attuata negli anni 90 quando fu proposta dalla REA con la costituzione di EURO DAB ITALIA, oggi di proprietà di RTL.

 

Il Presidente della REA, Antonio Diomede, ha osservato che la Radio Digitale è una realtà  che viaggia sul cavo di internet con milioni di ascolti e non via etere con il DAB+ che conta appena 700 mila ricevitori installati sulle autovetture rispetto ai 97 milioni circolanti in Italia. Pertanto la REA, considerata la grave crisi occupazionale del  settore creata dal Governo regalando 300 milioni di euro alla lobby della comunicazione, ha proposto di anticipare alla pianificazione del DAB+ quella della FM in modo da creare le condizioni per il rilancio economico delle emittenti assicurato dalla certezza del servizio senza interferenze giustamente richiesto dagli inserzionisti.

 

Infine la REA ha proposto alla Autorità di scrivere il Libro Bianco della Radio Digitale in modo da portare a conoscenza del Parlamento il processo di digitalizzazione della Radio nel medio termine anche con l’avvento del 5G che comporterà una rivoluzione copernicana per tutti i mezzi di trasmissione. Entro maggio 2020 appuntamento per il secondo incontro.

 

Video sugli obiettivi del Gruppo di Pressione REA

Comments are closed.

AGENDA 2030 – Promosso dalla REA

Tre obiettivi: 1) il Pluralismo dell’Informazione; 2) il Rafforzamento dello Stato Sociale Democratico; 3) la Promozione di uno sviluppo economico sostenibile.  […]

COSA SI ASPETTANO DALL’EUROPA

Riflessioni, suggerimenti  e critiche riguardanti il futuro dell’Europa da parte di personaggi e normali cittadini.          COSA […]

STORIA E VIAGGI CULTURALI

Dall’Antica Roma ai giorni nostri, dalle splendide località italiane ai posti più sperduti nel mondo, viaggi singoli o in gruppo organizzati dalla REA […]

PANORAMA

  Incontri Internazionali – Personaggi italiani ed esteri – Eventi  – Essenzialisti promotori di una migliore Qualità della vita    […]